Caos biblioteca capienza ridotta: "Lavori a breve"

La biblioteca di Assago è parzialmente inagibile a causa della mancanza di una terza uscita di sicurezza, sollevando preoccupazioni per la sicurezza dei cittadini. L'opposizione denuncia la situazione e chiede interventi urgenti da parte dell'Amministrazione locale.

Caos biblioteca capienza ridotta: "Lavori a breve"

Caos biblioteca capienza ridotta: "Lavori a breve"

Biblioteca parzialmente inagibile: "Una situazione seria e preoccupante per la sicurezza dei cittadini di Assago". La mancata realizzazione della terza uscita di sicurezza presso la biblioteca comunale in via Corsica rappresenta "un rischio significativo ed è inaccettabile". La denuncia è del consigliere di opposizione Roberto Murolo (5 Stelle). "La decisione di ridurre temporaneamente la capienza dell’ala nuova della biblioteca è stata presa dopo che in consiglio comunale si è fatta esplicita richiesta al segretario generale di prendere provvedimenti per garantire almeno un livello minimo di sicurezza per gli utenti, dimostrando così una priorità verso la protezione e il benessere dei cittadini. È fondamentale che le istituzioni locali agiscano per risolvere questioni di sicurezza così importanti. Questo solleva interrogativi sulla capacità e l’efficacia dell’Amministrazione locale nel gestire le esigenze della comunità". "Sono 22 anni che la biblioteca è stata trasferita in via Corsica 1, una sede nuova, frutto di una riqualificazione importante.

Da allora è agibile e funzionante a pieno regime sia nella parte al piano terra, dove si svolgono le attività dei più piccoli, che quella al primo piano, dove ci sono le aule studio, la cineteca e le altre sale per laboratori - precisano i tecnici del Comune di Assago -. L’unica area che non ha ancora l’agibilità ma un permesso di conformità in deroga rilasciato dai vigili del fuoco, in attesa che si realizzi una terza uscita di sicurezza, è la sala che affaccia sul giardino interno. Per quanto riguarda i lavori, nel mese scorso sono stati predisposti i documenti e a breve verrà conclusa la procedura di aggiudicazione. Nel frattempo, per precauzione, sono stati posizionati cartelli che indicano una capienza ridotta massima di 30 persone". Mas.Sag.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro