Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
2 ott 2021
monica autunno
Cronaca
2 ott 2021

Cambiago, in moto contro il guardrail: cosi Cristian è morto a 26 anni

Cristian Tallarida era figlio di Orazio, consigliere a Busto Arsizio. Dopo la caduta sull’A4 sarebbe stato travolto da un furgone

2 ott 2021
monica autunno
Cronaca
Cristian Tallarida vittima dell’ennesimo incidente avvenuto sull’autostrada Torino-Venezia alle 4 e mezzo della notte tra venerdì e sabato
Cristian Tallarida
Cristian Tallarida vittima dell’ennesimo incidente avvenuto sull’autostrada Torino-Venezia alle 4 e mezzo della notte tra venerdì e sabato
Cristian Tallarida

Cambiago, 3 ottobre 2021 - La moto contro il guardrail dell’autostrada alle prime luci dell’alba, muore sull’A4 centauro 26enne. Il giovane si chiamava Cristian Tallarida, ed era figlio minore di un consigliere comunale uscente di Busto Arsizio, Orazio Tallarida. Sulla dinamica dello schianto sono al lavoro dalla notte scorsa gli agenti della Polstrada di Seriate, che mantengono stretto riserbo. Secondo una prima ricostruzione, il giovane motociclista avrebbe perduto il controllo della moto per cause che saranno forse chiarite in seguito. Già a terra dopo lo schianto contro il guard rail, sarebbe stato travolto anche da un furgone, sopraggiunto pochi istanti dopo e poi rovesciatosi sulla carreggiata. Urano passate le quattro e mezza del mattino quando, sul tratto fra i caselli di Cambiago Cavenago e Trezzo, si è verificato il terribile sinistro costato la vita al giovane Cristian. Mentre i soccorsi e i rilievi sul posto erano ancora in atto, e mentre la polizia stradale ricostruiva una delicatissima dinamica, la terribile notizia è rimbalzava sulle cronache locali e sulle pagine web del Varesotto. Cristian Tallarida, secondogenito 26enne del consigliere uscente Orazio, era molto conosciuto a Busto, attivo nell’associazionismo e nello sport. Lavorava come concierge in un hotel sul lago di Como. La morte, a quanto risulterebbe, lo ha atteso proprio mentre, dal lavoro, faceva ritorno a casa. Per tutta la giornata parole di cordoglio e affetto alla famiglia duramente colpita sono rimbalzate sul web, da tanti amici e conoscenti ma anche dal mondo politico e dell’associazionismo solidale: "Cristian questa mattina è partito per uno dei suoi lunghissimi viaggi, in un posto bellissimo, con il cielo azzurro, dei prati meravigliosi e persone splendide – ha scritto alla famiglia il sindaco uscente Emanuele Antonelli – . Non riceverete foto. Ma lui sarà lì, al vostro fianco, a guardarvi, proteggervi e guidarvi lungo il cammino".
Un altro incidente meno grave è avvenuto nella tarda mattinata di ieri: chiamata in codice rosso per due giovani sbalzati dalla motocicletta, sempre in A4, sul tratto fra Trezzo sull’Adda e Capriate San Gervasio. Le condizioni dei due feriti, un uomo e una donna rispettivamente di 27 e 23 anni, trasportati in ospedale, si sarebbero fortunatamente rivelate meno gravi di quanto apparse in un primo momento.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?