Brucia il “Nodo Tim“. Trenta evacuati

Incendio nella sede del Nodo telecomunicazioni Tim a Cassina de’ Pecchi: evacuati 30 persone a causa del fumo. Intervento dei vigili del fuoco senza feriti.

Altre autobotti in Martesana, ma a Cassina de’ Pecchi, ieri mattina, per l’incendio divampato nella sede del Nodo telecomunicazioni Tim per il Nord Italia in via Leonardo Da Vinci. "Il rogo - spiegano i pompieri - ha coinvolto le batterie-tampone nei locali del seminterrato e, a causa del fumo, è stato necessario evacuare la struttura, all’interno della quale in quel momento c’erano circa 30 persone". Nessun ferito, nessun intossicato. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Milano con l’Unità protezione delle vie respiratorie, un laboratorio mobile che permette la ricarica di aria degli autoprotettori utilizzati dai soccorritori. Ancora paura e danni, dunque, a poche ore dalle fiamme che hanno devastato, per fortuna senza problemi per nessuno, il capannone dell’Arcadia. Bar.Cal.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro