Flavio Briatore e il furto a Milano, la risposta di Sala: “Spero che denunci in questura, non solo su Instagram”

Milano, il sindaco replica all’imprenditore che aveva raccontato di essere stato derubato in Cordusio alle 11 del mattino

Flavio Briatore e Giuseppe Sala

Flavio Briatore e Giuseppe Sala

Milano – Il sindaco Beppe Sala ha risposto a Flavio Briatore che ieri, in un video sul suo account Instagram – seguito da 1,3 milioni di persone – aveva denunciato il furto, poi sventato, dello zaino da parte di un “extracomunitario in monopattino” in zona Cordusio alle 11 di mattina. 

Oggi è arrivata la replica del sindaco: “Spero che Briatore – ha detto il primo cittadino a margine della cerimonia al Famedio per Silvio Berlusconi – sia andato anche in questura a far denuncia oltre a fare una storia” su Instagram.

Briatore aveva definito Milano “città pericolosa” raccontando sui social quanto gli era successo la mattina precedente: “L’autista scende dalla macchina, era al telefono, arriva con un monopattino un extracomunitario che apre la portiera prende lo zainetto e fugge. Per fortuna nella zona c'era un capitano della Guardia di finanza che era lì per fare altro, che ha visto la scena e ha bloccato il ragazzo e ha riconsegnato lo zaino. Non è una roba da matti che in Cordusio alle 11 del mattino hai la gente che ti viene a rubare in macchina?”.