Borseggiatrice ruba 14mila euro a turista in Stazione Centrale: inseguita e bloccata, ma i soldi sono spariti

Milano, la vittima si è accorta che la cerniera della borsa era stata aperta e ha inseguito la 21enne. Nella fuga la ladra ha perso 1.400 euro, ma del restante bottino nessuna traccia

Polizia in stazione Centrale
Polizia in stazione Centrale

Milano, 9 dicembre 2023 - Borseggiatrice in azione in stazione Centrale. La ragazza romena di 21 anni, con precedenti per furto, ha preso di mira un turista di 35 anni dell'Azerbaigian ed è riuscita a rubargli 14mila euro in contanti nel pomeriggio di venerdì, giorno dell'Immacolata, tra le stazioni della metropolitana verde e gialla. Bloccata dall'uomo derubato, che è riuscito a recuperare 1.400 euro caduti a terra durante la fuga della donna, è stata poi arrestata dalla polizia. Ma del resto dei soldi non c'era traccia (verosimilmente era già riuscita a passarli a una complice).

In base a quanto ricostruito, il furto è avvenuto poco prima delle 15 di venerdì: l'uomo era sulle scale mobili che lo avrebbero portato ai tornelli quando si è accorto della giovane alle sue spalle. È stato un attimo, neppure si è reso conto della mano infilata nella sua borsa. Ma si è allarmato quando si è reso conto che la cerniera era aperta e che i soldi, 14mila euro che aveva prelevato per la sua gita a Milano nel lungo ponte di Sant'Ambrogio, erano spariti.

Ha inseguito la ragazza, che nel frattempo si era messa a correre verso l'ingresso della metropolitana, e ha recuperato 1.400 euro che le erano caduti. Le urla e il trambusto hanno attirato alcuni operatori Atm che hanno chiamato la polizia. Sul posto sono arrivati subito agenti del commissariato Garibaldi-Venezia che verificata la situazione hanno arrestato la 21enne per furto con destrezza.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro