Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 lug 2022

Ping pong, ferie e smart working in libertà: alla BizBull cresce la produttività

A Bareggio, nell’hinterland di Milano, si lavora come se si fosse nei corridoi avveniristici della Silicon Valley, in California

17 lug 2022
bar.cal.
Cronaca
La sede di Bareggio di BizBull offre anche angoli di svago e socialità
La sede di Bareggio di BizBull offre anche angoli di svago e socialità
La sede di Bareggio di BizBull offre anche angoli di svago e socialità
La sede di Bareggio di BizBull offre anche angoli di svago e socialità

Milano - A Bareggio, nell’hinterland di Milano, si lavora come se si fosse nei corridoi avveniristici della Silicon Valley, in California: l’ufficio è un open space con aree fitness, scrivanie e tapis roulant, ping ping e calcio balilla per staccare dalla routine degli affari. Niente orari fissi, nessuno degli obblighi impiegatizi da megaditta, né ferie imposte per contratto, c’è chi non si lascia piegare dalle difficoltà e sceglie modelli rivoluzionari. Un sistema utile anche per interpretare la voglia di cambiamento che si avverte in un mercato del lavoro dove le dimissioni di massa, impensabili fino a due anni fa, sono un fenomeno anche in Lombadia. Così alla BizBull, 5 milioni di euro di fatturato e 50 tra dipendenti e collaboratori, partner del gruppo Reddoak, le campagne di web e digital marketing nascono fra una riunione e una seduta d’allenamento. E per spostarsi da un’area all’altra si usa il monopattino elettrico. "L’obiettivo è attrarre i migliori talenti e investire su di loro per puntare a una crescita continua del business e dell’organizzazione – spiega il ceo Fausto Pagliara –. Il gioco di squadra è la base, qui". Una filosofia nata, appunto, dalle lezione delle dimissioni di massa che sta cambiando faccia al lavoro e dalla pandemia. "C’è bisogno di conciliare vita privata e professione", aggiunge Pagliaro. Da qui la pietra angolare della filosofia aziendale che poggia su poche linee-guida: team auto–diretti che si organizzano in piena autonomia. La norma è la libertà di gestire la giornata in ufficio o in smart-working e le vacanze, a propria discrezione, in linea con gli obiettivi individuali e di gruppo, con un’unica regola aurea inderogabile: "Offrire un servizio di alto livello". La scoperta è che - contrariamente alle previsioni dei tradizionalisti - il sistema autogestito regala alla fine una produttività maggiore. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?