Sbarrano la strada a due biker, li minacciano con un bastone e li rapinano: arrestati tre ventenni

Tutto è avvenuto nelle strade tra la stazione Centrale di Milano e piazza della Repubblica. Portati via cellulari e la batteria della bici, strumenti fondamentali per gestire le consegne a domicilio

Polizia arresta tre ventenni a Milano (Foto archivio)

Polizia arresta tre ventenni a Milano (Foto archivio)

Milano, 26 giugno 2024 – Nelle strade tra la stazione Centrale di Milano e piazza della Repubblica, nella serata di martedì, due rider sono stati rapinati da tre pakistani ventenni, due irregolari e uno con permesso di soggiorno, i quali, anche usando un bastone e minacciandoli, gli hanno portato via i cellulari, strumenti necessari per gestire le consegne a domicilio, e in un caso anche la batteria della bici elettrica. I tre sono stati arrestati dalla Polizia, su disposizione del pm di turno.

Nel primo caso un rider è stato aggredito verso le 20 di ieri sera dai tre, che gli hanno sbarrato la strada mentre era in sella alla bici e stava effettuando una consegna, in piazza della Repubblica. E gli hanno preso il cellulare dal porta-telefono collocato sulla sua bicicletta.

Poco dopo e nelle vicinanze è stata attuato con lo stesso schema l'altra rapina, ma il fattorino è stato derubato anche di una borsa contenente la batteria della bici. Tra i due rapinati e i tre aggressori è scaturita, poi, una colluttazione, fino all'intervento degli agenti che hanno ricostruito i fatti e arrestato i tre.