LAURA LANA
Cronaca

Cinisello, ecco la nuova piazza per gli spettacoli: a Villa Ghirlanda nasce l’area feste

In via di realizzazione la tensostruttura a vela adiacente al parco, 5mila metri quadrati dedicati a eventi vari

Il rendering dell'area feste a Villa Ghirlanda a Cinisello Balsamo

Il rendering dell'area feste a Villa Ghirlanda a Cinisello Balsamo

Cinisello Balsamo (Milano) - Una tensostruttura a vela con la forma che richiama un fonografo, per rievocare gli eventi musicali che lì si organizzeranno e per garantire al tempo stesso una sostenibilità acustica rispetto al contesto urbano.

È in via di realizzazione la nuova Area Feste che sarà adiacente al parco di Villa Ghirlanda Silva, tra via De Ponti e via Meani, e che si estenderà su una superficie di circa 5mila metri quadrati. La struttura verrà completata da un punto di ristoro, da una riorganizzazione degli spazi verdi, con pendenze dolci adatte al gioco dei bambini, e da nuova pavimentazione dei percorsi esterni. Uno studio ha anche valutato le diverse angolazioni del sole, soprattutto nel periodo estivo, per godere della massima superficie in ombra. "Sarà una nuova piazza, un punto di riferimento per accogliere i momenti culturali e di incontro della città e una casa per associazioni e privati che vorranno portare un evento a Cinisello Balsamo", ha commentato il sindaco Giacomo Ghilardi.

Del resto, il progetto a pianta ellittica è proprio un omaggio e un richiamo alla storia locale: si vuole rievocare la disposizione della storica piazza Gramsci, quando era nota come la "perla" per via della forma ovale, contornata da un doppio filare di alberi. La nuova agorà sarà destinata a ospitare attività culturali, ludico-ricreative e sociali tra cui concerti e spettacoli, rassegne cinematografiche, sagre ed eventi, incontri pubblici, esercizio fisico all’aperto, eventi culinari e sportivi, ma anche ricorrenze civili e religiose, occasioni di socializzazione per l’intera città e per le associazioni.

Il cantiere vedrà anche il restauro dei muri storici di recinzione di Villa Ghirlanda e di una delle aperture di ingresso al parco. "Fin dall’inizio del mandato abbiamo voluto disegnare un nuovo corso per quanto riguarda l’organizzazione di eventi - ha concluso il sindaco -. Con questo progetto dell’importo di 498.680 euro, costruiamo un tassello aggiuntivo fondamentale per la vita della città. Un ampio spazio pubblico destinato a diventare un centro di aggregazione e motivo di attrazione per i cittadini e per le zone limitrofe grazie a eventi di grande portata, il tutto nel rispetto dei livelli di impatto sonoro sulle abitazioni circostanti".

 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro