Quotidiano Nazionale logo
23 gen 2022

Arco della Pace, presidio di 250 no vax contro la "dittatura sanitaria" e il Green pass

Nessuna tensione durante la protesta degli irriducibili

Un altro sabato "No green pass" all’Arco della Pace. In piazza circa 300 persone si sono radunate dalle 15 alle 18 sfidando il gelo. Tra i partecipanti, poche mascherine e tanti cartelli con slogan come "No alla dittatura" e "Riprendiamoci l’Italia", accanto alle bandiere del partito "Ancora Italia per la sovranità democratica" promotore dell’evento insieme ad altre realtà. Titolo della manifestazione, che si è svolta senza problemi o tensioni: "Uniti per salvarci dalla dittatura sanitaria". Atteso l’intervento di Francesco Toscano, presidente di Ancora Italia, che ha strappato applausi e apprezzamenti. "Viviamo un periodo storico molto difficile, molto particolare, e l’unica soluzione possibile di fronte alla violenza di un potere impazzito è quella di riempire le piazze in maniera democratica e serena come oggi stiamo facendo. Vi prego di non lasciarvi intimidire da un potere che ha perso il senso del limite e della misura e vara provvedimenti di legge grotteschi".

M.V.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?