Allarme truffe agli anziani. Incontro carabinieri-Rsa

Allarme truffe agli anziani. Incontro carabinieri-Rsa
Allarme truffe agli anziani. Incontro carabinieri-Rsa

Segnalazioni in costante aumento, sensibilizzazione sui giusti comportamenti d’obbligo: al centro De Andrè un incontro sulle truffe agli anziani promosso dai Carabinieri e dalla Fondazione Rsa Marchesi. Il titolo, emblematico: "Posso fidarmi"?, fra i relatori il comandante della Tenenza dei cc di Cassano d’Adda Crocifisso Antoniuzzo, la presidente della Fondazione, e avvocato, Marta Mura, il sindaco Andrea Fumagalli che ha voluto portare il suo saluto. Iniziativa "doverosa", "le segnalazioni, anche in questa zona, sono costanti: finti tecnici, finti parenti o amici, tecniche sempre nuove". Negli ultimi anni si sono moltiplicati, in sedi istituzionali, nei centri anziani, nelle parrocchie e in tutti i luoghi di abituale ritrovo dei capelli d’argento gli incontri promossi dall’arma per prevenire le truffe. "Per quello che mi concerne - spiega Marta Mura - mi sono soffermata sul codice penale, sul concetto di raggiro e sul rischio concreto, per tutti, di finire nella tela di un truffatore. Questi delinquenti sono professionisti, fanno leva sull’emotività delle persone. E sono così rapidi nella loro azione da non consentire alla vittima di reagire con lucidità". M.A.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro