Al Castello Trivulzio un concerto per Cristina che avrà la sua statua

Migration

Per festeggiare la prima statua a Milano dedicata a Cristina Trivulzio di Belgiojoso, l’Associazione Dimore del Quartetto con il supporto della Fondazione Brivio Sforza, oggi, ore 18, 30 al Castello Trivulzio, a Locate di Triulzi, un concerto con “Quartetto Dulce“ e in programma il brano inedito “Candele e di Lumi” di Daria Scia Corde” (1986), prima esecuzione assoluta; “Quartetto in la maggiore, op. 41 n. 3” di Schumann (1810-1856). Il concerto è preceduto da un incontro con Paola Dubini, professore di management alla Bocconi e Serena Porcari, presidente di Fondazione Dynamo Camp Onlus. Prima tappa di un itinerario di concerti e conversazioni, per scoprire, studiare e innamorarsi di questa eroina del Risorgimento. Racconta Francesca Moncada, presidente de Le Dimore del Quartetto: "Su centoventun statue a Milano nessuna era mai stata dedicata a una donna. Dal 15 settembre finalmente l’avrà". Oggi dopo il concerto, il così detto “Giardinone” di Locate Triulzi cambierà nome e verrà intitolato “Belgioioso“.

Grazia Lissi