Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 mag 2022

"Aggiornamenti in tempo reale sull’accessibilità dei mezzi Atm"

Questo chiede la mozione di Europa Verde votata dall’aula di Palazzo Marino per chi ha difficoltà motorie

18 mag 2022

Inserire in tempo reale e rendere facilmente consultabili i dati sulle condizioni di accessibilità di autobus, filobus e tram Atm, ma anche treni e stazioni della metropolitana, con i loro ascensori e i montascale. È quanto prevede l’ordine del giorno proposto dai Verdi e approvato dal Consiglio comunale. "Questo permetterà alle persone con disabilità e agli altri passeggeri con mobilità ridotta di spostarsi con la sicurezza di poterlo fare in totale autonomia e con imprevisti circoscritti – si legge nella mozione –. A Milano l’affidabilità del servizio di accessibilità per le persone con disabilità è messa a dura prova. Ben 49 stazioni su 112, ovvero il 43,75%, non sono ancora provviste di ascensore, unico mezzo accessibile e soprattutto che permetta di muoversi in autonomia e con efficienza, a differenza dei montascale lenti e non universali": possono trasportare, infatti, sedie a rotelle ma non passeggini posturali. Inoltre, si legge ancora nel documento, "dove ci sono gli impianti, i guasti possono impedire l’accesso e il servizio di trasporti è spesso manchevole degli strumenti adeguati anche all’accessibilità sensoriale". Senza contare che "sulle linee di superficie la compresenza di mezzi accessibili e non accessibili impedisce all’utenza con ridotta mobilità di programmare i tempi di percorrenza, non sapendo in anticipo se il mezzo in arrivo alla banchina sarà accessibile". "Si tratta di un primo passo per dare alle persone con disabilità uno strumento in più per potersi organizzare e per non organizzare la propria vita in base ai disservizi che ci sono", sottolinea Diego Schettino (nella foto), responsabile per la Disabilità di Europa Verde, che ha assistito ai lavori del Consiglio.

"Una persona con disabilità che deve uscire di casa non si vedrà più costretta a dover chiamare un numero apposito e stare in attesa per diversi minuti, ma potrà consultare l’applicazione di Atm e vedere istantaneamente se il mezzo in arrivo è accessibile o meno. In questo modo saprà quando uscire di casa e non dovrà, ad esempio, aspettare in strada" ha spiegato l’esponente dei Verdi.

Gi.An.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?