Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 mag 2022

Acquabella cascine antiche e contrasti

17 mag 2022
maurizio
Cronaca

Maurizio

Cucchi

Acquabella, e il nome agì... E in effetti come non essere attratti da questa parola che identifica un luogo, un toponimo che collega il presente con la storia di piazzale Susa, che un tempo portava questo nome. Ho molto frequentato la zona, muovendomi tra viale Campania e viale Romagna, o verso via Sidoli e viale Argonne, e nulla sapevo del suo particolare passato. Vi torno contento, e oggi so che era un’area con cascine e orti, con pozzi artesiani e marcite. In corso Plebisciti c’era fin verso gli anni Cinquanta persino una cascina molto antica, che si chiamava Acquabella... Altri dettagli che ci confermano la ricchezza storica tanto varia della nostra città. Ci arrivo e mi dirigo in via Gerolamo Turroni (patriota pavese dell’Ottocento), dove ho un appuntamento con un amico e dove noto, al civico 10, l’elegante Casa dei Montoni, che è del 1927; ma che soprattutto mi piacciono sono le piccole case a un piano, con il verde che le adorna vivace, come è anche nelle villette a schiera lì vicino, in via Macedonio Melloni. L’insieme si pone in un contrasto felice e ristoratore con un enorme palazzone marroncino (o meglio "color di can che fugge"...) che cade non richiesto sotto i miei occhi curiosi nell’ampio viale Leopoldo Cicognara (illustre storico dell’arte tra Sette o Ottocento), dove a pianterreno campeggia la scritta colorata "AU-MAI Market". Acquabella è dunque un quartiere oggi abbastanza discreto ma piuttosto vario, non privo, neanche in questi più ampi spazi, per fortuna, di abitanti e passanti, di spruzzi di buon verde, tra alberi o cespugli o aiuole. Raggiungo il mio amico, che sorride e mi informa che in questa zona di tranquillo aspetto non mancano piccole gang, gruppetti di teppisti dei non pochi che purtroppo affliggono molti punti della città, tra centro, semi centro e periferie varie. Troviamo un piccolo caffè all’aperto e ci sediamo discutendo per fortuna in santa pace.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?