Prima la lite con il suo amico, poi la coltellata: 19enne arrestato in piazza Duomo

I due giovani stavano discutendo per un banale motivo finché, a un certo punto, è spuntato un coltello a serramanico

Una pattuglia della polizia di Stato in piazza Duomo

Una pattuglia della polizia di Stato in piazza Duomo

 Milano, 4 febbraio 2024 – Prima litigano, poi uno dei due accoltella l’altro e viene arrestato per tentato omicidio. L’aggressione è avvenuta sabato sera, poco prima delle 20, davanti al Mc Donald’s di piazza Duomo a Milano.

Secondo una prima ricostruzione i due, entrambi di origine egiziana, poco prima delle 20 di ieri mentre si trovavano fuori dal fast food, hanno cominciato a litigare per un banale motivo. Il 19enne ha poi tirato fuori dalla tasca un coltello a serramanico e ha colpito all'altezza del cuore il connazionale. Il quale, ferito, si è trascinato fino a raggiungere un gruppo di poliziotti che stavano presidiando la piazza, in genere il sabato molto affollata.

Gli agenti hanno subito rintracciato e bloccato l'aggressore, mentre la vittima è stata portata in condizioni non gravi al Policlinico da dove è stato già dimessa con una prognosi di una decina di giorni. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro