ALESSANDRA ZANARDI
Cosa Fare

Fumetti e travestimenti cosplay al nuovo festival dei Comics

Il 13 e 14 aprile, dalle 10 alle 20, al castello di Melegnano

Appuntamento da non perdere a Melegnano

Appuntamento da non perdere a Melegnano

Melegnano, 3 aprile 2024 - Fumetti, videogames, giochi da tavolo, escape room e travestimenti cosplay. Il 13 e 14 aprile, dalle 10 alle 20, il castello di Melegnano ospiterà per la prima volta un festival dei Comics, appuntamento imperdibile per appassionati e curiosi.

Organizzano Davide Carafoli e Raffaele Modini, ideatori del marchio Melegnano Comics, col supporto del Comune e un circuito di sponsor. L’ingresso è gratuito, con possibilità di prenotarsi attraverso il sito www.melegnanocomics.com, sul quale è anche consultabile il programma completo.

L’evento si svilupperà tra il cortile e il giardino del castello, mentre l’escape room sarà ospitata nel settore dell’antico maniero che un tempo era sede delle prigioni. Una quarantina, in totale, gli espositori che metteranno a disposizione del pubblico fumetti, gadget, videogiochi, abbigliamento, hobbistica e accessori. Ci saranno inoltre vinili, carte dei Pokemon e della Panini, origami in 3D e una mostra di Lego. Sul fronte dei videogames, verranno installate 10 consolle con accesso libero; svariate le postazioni anche per quanto riguarda i giochi da tavolo.

Accanto agli stand espositivi troveranno posto eventi a tema, come quello del 13 aprile alle 11, quando Melissa Vanella e Martina Rolli spiegheranno origini e tendenze del fenomeno Cosplay. Sempre il 13 aprile, alle 15, l’evento-dibattito L’inizio dell’incubo accenderà i riflettori su Dylan Dog; oltre a Cristian Fasano, presidente dell’associazione DylanDogOfili, saranno presenti i fumettisti Angelo Stano e Giampiero Casertano. Domenica alle 15 ci sarà invece la possibilità di una chiacchierata col celebre doppiatore di cartoon Pietro Ubaldi.

L’intento è catalizzare l’attenzione di un pubblico vasto per età e interessi, gettando le basi per le future edizioni dell’iniziativa. Soddisfazione per l’originalità dell’evento è stata espressa dal sindaco Vito Bellomo e dall’assessore al tempo libero alla Jessica Granata.