Meteo della Befana in Lombardia e a Milano: è allerta gialla neve. Ecco dove e quando

Epifania imbiancata e temperature percepite in sensibile diminuzione soprattutto nelle massime

C'è la neve nella calza della Befana in parecchie zone della Lombardia
C'è la neve nella calza della Befana in parecchie zone della Lombardia

Milano, 4 gennaio 2024 – Allerta gialla domani per possibili nevicate e per rischio idrogeologico emesse dalla Regione Lombardia.

Allerta gialla neve

“Secondo la Regione domani 5 gennaio 2023 “sono previste precipitazioni dalle prime ore della notte e per tutta la giornata, con quota neve inizialmente attesa oltre i 1200 metri sui settori alpini e prealpini occidentali, oltre i 1400 metri sui rilievi orientali ed Appennino. Si segnala che, nel corso della mattinata, il limite della quota neve sarà in lieve abbassamento: su Prealpi Varesine, Valchiavenna e Valtellina attorno a 800-1000 metri circa, su Prealpi Comasche-Lecchesi e Valcamonica attorno a 1000-1200 metri, su Prealpi Bergamasche e Prealpi Bresciane attorno a 1200-1400 metri. Su Appennino inizialmente le precipitazioni saranno a carattere di pioggia, mentre dalla tarda serata saranno possibili nevicate oltre i 1000 metri circa. Accumuli al suolo prevalentemente compresi tra 10 e 20 centimetri, inferiori su Prealpi Bresciane ed Oltrepò Pavese.”

Allerta gialla rischio idrogeologico

“In conseguenza delle precipitazioni previste – specifica la Regione Lombardia - per la giornata di domani 5 gennaio, in particolare su Appennino pavese, si chiede ai sistemi locali di protezione civile di attivare una fase operativa minima di attenzione, cioè di predisporre il sistema locale alla pronta attivazione di azioni di monitoraggio e contrasto, congruenti a quanto previsto nella pianificazione di protezione civile, per la salvaguardia della pubblica incolumità e la riduzione dei rischi”.

Meteo Lombardia

Insomma Befana imbiancata, come prevede Arpa Lombardia: venerdì 5 gennaio inizierà una fase perturbata con l'ingresso di una perturbazione atlantica, responsabile di piogge diffuse in pianura e copiose nevicate sui settori alpini; temperature in sensibile calo nei valori massimi. Sabato 6, Epifania, tempo perturbato con precipitazioni tendenti a confinarsi ad est della regione, venti in progressivo rinforzi dai quadranti settentrionali.

Nel dettaglio, le previsioni meteo per la Lombardia nel week end della Befana:

Venerdì 5 gennaio 2024

  • Da molto nuvoloso nelle prime ore fino a coperto ovunque per la restante parte del giorno. Precipitazioni al mattino deboli sparse ad iniziare da Appennino e dalla pianura occidentale, in estensione ovunque nella seconda parte del giorno. Neve oltre i 1000 metri sulle Prealpi occidentali, 1000-1200 metri sulle Alpi, 1400-1600 metri sulle Prealpi orientali; in Appennino oltre i 1400-1600 metri con temporaneo rialzo nella seconda parte del giorno. Temperature minime in lieve aumento, massime in sensibile diminuzione. In pianura minime intorno ai 3 grandi, massime sui 7. Zero termico intorno a 1500 metri, a quote inferiori sulle Alpi centro-occidentali, superiori su quelle orientali e in Appennino (rialzo fino a 2000 metri nel pomeriggio).

Sabato 6 gennaio 2024

  • Ovunque cielo coperto, al più molto nuvoloso sulle Alpi occidentali nella seconda parte del giorno. Precipitazioni deboli o moderate diffuse al mattino, tendenti a insistere ad est e sul sud della regione nella seconda parte del giorno. Neve oltre i 1200-1400 metri, quota in calo in serata soprattutto sull'Appennino. Temperature minime in aumento, massime pressoché stazionarie. Zero termico intorno a 1500 metri, in abbassamento dalla sera.

Domenica 7 gennaio 2024

  • Molto nuvoloso o coperto con residue precipitazioni sulla pianura orientale e in Appennino, nevose oltre gli 800 metri circa; temperature in calo, venti moderati o forti settentrionali.

E a Milano, che tempo farà?

Venerdì 5 gennaio 2024

Secondo gli esperti di 3BMeteo dalla prima mattina sono possibili mpoderate precipitazioni. Temperatura minima percepita di 2 gradi e massima di 7

Sabato 6 Gennaio 2024

Coperto con pioggia per tutto il giorno ma le precipitazioni saranno moderate. Temperature percepita tra i 4 e i 7 gradi.

Domenica 7 gennaio 2024

Il tempo migliora: da nuvoloso a molto nuvoloso ma non sono previste precipitazioni. Temperature percepite tra i 3 e gli 8 gradi.

Meteo Italia

Previsione per 6-7 gennaio 2024

“Week end dell’Epifania – secondo l’Aeronautica militare - con tempo in netto peggioramento, una bassa pressione che riporta la pioggia e il freddo e anche la neve su molte regioni. Per sabato, molte nubi e molta pioggia sul nord-est, sulle regioni centrali, sulla Sardegna e sulla Sicilia in mattinata. Nel pomeriggio, precipitazioni in arrivo anche sul meridione, specie area del basso Tirreno, ma con parziale miglioramento sulle regioni centrali. Tempo migliore sul nord-ovest, con nubi sparse e scarsa probabilità di precipitazioni. Neve abbondante sulle Alpi centro-orientali oltre gli 800-1000 metri; nevicate possibili anche sulle cime dell’Appennino centrale e meridionale. Pioggia attesa anche per domenica, abbondante per Emilia-Romagna e Marche e anche nella forma di temporale per le regioni del basso Tirreno, Campania, Basilicata e Calabria. Eventi di pioggia più isolati e soprattutto non intensi sul resto del centro-sud e sulle isole. Ancora scarsa la probabilità di precipitazioni per il nord-ovest. Neve infine anche sull’Appennino ma a quote relativamente elevate. Ancora scirocco teso per sabato, ma con forte maestrale in arrivo sulla Sardegna e sulla Sicilia e bora sull’alto Adriatico nella serata; per domenica, molto vento sulle isole maggiori e sul meridione tirrenico, con mareggiate da ponente sulle coste esposte. Temperature in diminuzione al centro-sud, ma solo da domenica, con aria decisamente più mite per sabato per effetto de venti meridionali.