Sereno con nubi di passaggio (foto repertorio Scardovi)
Sereno con nubi di passaggio (foto repertorio Scardovi)

Milano, 14 agosto 2019 - Cielo azzurro o nuvoloso? Dopo i temporali dei giorni scorsi, sulla Lombardia torna l'alta pressione che per ferragosto garantirà prevalenza di tempo asciutto su molte aree, specie in pianura, sull'Appennino e nelle principali città. Secondo le previsioni del Servizio meteorologico di Arpa Lombardia, in montagna si prospetta invece un pomeriggio più incerto con rischio di isolati rovesci e temporali, soprattutto tra Valcamonica e Alta Valtellina. Caldo nella norma con temperature massime generalmente comprese tra 27-30°C in pianura e intorno a 20-23°C a 1000 metri di quota, che aumenteranno però nel weekend riportando di un po' di afa.

Dal pomeriggio di venerdì 16, su gran parte della regione aumento di nuvolosità sottile e poco compatta, non in grado di provocare piogge, con ampi spazi di sole specie del pomeriggio di sabato 17. Salgono le temperature, con valori pomeridiani localmente superiori a 30°C in pianura. Domenica 18, l'avvicinamento di una perturbazione atlantica farà aumentare gradualmente il rischio di acquazzoni sulle aree alpine, sempre durante le ore più calde ma stavolta sui settori confinali con Svizzera e Piemonte. Su pianura e Appennino dovrebbe continuare a prevalere il sole, specie nella mattinata e nel primo pomeriggio. Condizioni di disagio da calore tra il debole e il moderato in pianura e nei fondovalle più bassi.