Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
22 giu 2022
22 giu 2022

Ondate di calore, aumentano le città a bollino rosso e arancione: dove e quando

Il bollettino aggiornato del ministero della Salute sille condizioni climatiche possono rappresentare un rischio per la popolazione

22 giu 2022

Continua a salire l'allerta caldo in Italia: dopo le due città di oggi e le quattro di domani, venerdì saranno 7 le città italiane da bollino rosso, che indica il massimo livello di rischio per le alte temperature per tutta la popolazione, non solo quindi per le fasce a rischio.

È quanto risulta dal bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute che prende in considerazione 27 centri urbani. Le sette città da bollino rosso venerdì prossimo sono Bologna, Bolzano, Campobasso, Firenze, Perugia, Pescara e Rieti. Oggi l'allerta più alta riguarda Bologna e Bolzano cui si aggiungeranno, domani, Firenze e Perugia. Oltre ai bollini rossi, aumentano anche quelli arancioni (rischio salute per le fasce più fragili della popolazione): oggi sono 6 (Campobasso, Firenze, Perugia, Pescara, Rieti e Roma), domani e dopodomani 9 (tra le altre si aggiungono Milano e Palermo, mentre Roma torna in giallo, che indica una condizione di pre-allerta caldo).

Le ondate di calore, si legge sul sito del Ministero, si verificano quando si registrano temperature molto elevate per più giorni consecutivi, spesso associate a tassi elevati di umidità, forte irraggiamento solare e assenza di ventilazione. Queste condizioni climatiche possono rappresentare un rischio per la salute della popolazione. Per comunicare i possibili effetti sulla salute delle ondate di calore il ministero della Salute elabora i bollettini giornalieri per 27 città con previsioni a 24, 48 e 72 ore. La pubblicazione dei bollettini giornalieri sul portale è attiva ogni anno da maggio a settembre.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?