Giulio Gallera
Giulio Gallera

Milano, 4 agosto 2020 - C'è un focolaio con 97 persone positive in un'azienda agricola nel Mantovano. Ne dà notizia l'assessore al Welfare lombardo, Giulio Gallera. "Un accurato e tempestivo lavoro di tracciamento e indagine disposto dall'Ats della Valpadana in attuazione delle linee guida emanate da Regione Lombardia - scrive in una nota l'assessore - ha consentito di individuare e circoscrivere un focolaio Covid con 97 casi positivi in un'azienda agricola del Mantovano". Il focolaio è stato individuato grazie al sistema di tracciamento regionale, dopo la segnalazione di un caso da parte di un medico di famiglia. L'azienda è già stata sottoposta a sanificazione.   

"Abbiamo contestualmente avviato - commenta Salvatore Mannino, direttore generale dell'Ats Valpadana - le inchieste epidemiologiche (tuttora in corso) sui casi identificati allo screening; queste hanno evidenziato come tre dei lavoratori positivi presentino sintomi lievi, mentre tutti gli altri sono asintomatici. L'Ats ha anche attivato il proprio servizio di sicurezza e prevenzione negli ambienti di lavoro. Sono stati disposti interventi di sanificazione straordinaria di tutti i locali, da ripetere anche nei prossimi giorni. Le aziende agricole - ha concluso Mannino - per la loro organizzazione e per la tipologia dei lavoratori sono considerate siti produttivi sensibili, rispetto ai quali, ancor prima di questa segnalazione, Ats ha già avviato la programmazione di interventi di screening, anche in assenza di segnalazioni di casi di positività".