Quotidiano Nazionale logo
27 feb 2022

Stalker donna rischia di investire un carabiniere

Non ha ottemperato all’ordine di lasciare in pace una donna, anzi è stata trovata proprio nei pressi del posto di lavoro della sua vittima e per di più ha tentato di investire un carabiniere. Per questo motivo una 32enne di Palazzo Pignano è stata arrestata. Una pattuglia di carabinieri è stata chiamata da una donna di Pandino in quanto questa persona di 32 anni continuava a molestarla nonostante avesse l’ordine di non avvicinarla nemmeno, emesso dal giudice lo scorso anno. In effetti la 32enne era stata notata proprio nei pressi del luogo di lavoro della sua vittima.

Una volta arrivati, i carabinieri hanno trovato la stalker sul posto. La pattuglia dei militari ha cercato di fermarla ma lei per tutta risposta ha ingranato la marcia della propria automobile e ha tentato di investire uno dei due carabinieri, che si è salvato in extremis gettandosi di lato. La pattuglia ha quindi inseguito la fuggitiva, che è riuscita a fermare poco lontano. Portata in caserma, è stata arrestata. La 32enne è stata messa agli arresti domiciliari in attesa delle decisioni del giudice, che sono state comunicate ieri mattina: non potrà dimorare nel comune di Pandino, luogo di residenza e di lavoro della sua vittima. Seguirà processo.

P.G.R.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?