Rogo manda in fumo cento rotoballe

Pompieri al lavoro per ore ieri pomeriggio alla frazione Bargano

Rogo manda in fumo cento rotoballe

L’allarme è stato lanciato quando qualcuno all’interno dell’azienda ha notato del fumo levarsi in cielo

Un furioso incendio ha mandato in fumo, ieri pomeriggio verso le 17, circa cento rotoballe stoccate sotto un ricovero scoperto all’interno del perimetro di cascina San Leone, alla frazione Bargano di Villanova del Sillaro. L’allarme è scattato quando qualcuno all’interno dell’azienda ha notato del fumo levarsi in cielo ed un principio d’incendio propagarsi dal cumulo di fieno disposto in balle circolari.

Sul posto sono arrivati immediatamente i vigili del fuoco del distaccamento di Sant’Angelo Lodigiano che, con l’ausilio di un’autopompa e di ben due autobotti, si sono messi subito in prima linea con i potenti getti d’acqua delle lance per spegnere il rogo che aveva intaccato anche la copertura della struttura. Il fuoco è stato pian piano spento ma sono durate a lungo le operazioni di smassamento del maxi cumulo di fieno combusto sull’aia della cascina, operazione indispensabile per poter spegnere anche ogni più piccola fiammella. I vigili del fuoco ieri mattina poco dopo le 9 erano anche accorsi a Terranova de’ Passerini per l’incendio della canna fumaria di una abitazione. M.B.