Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
1 lug 2022

"Ritroviamo il senso di comunità"

Lodi, l’appello del neo sindaco Furegato nel Consiglio comunale di insediamento. Sulla sanità "ruolo attivo"

1 lug 2022
paola arensi
Cronaca
La Giunta del sindaco Andrea Furegato ha affrontato ieri il primo Consiglio
La Giunta del sindaco Andrea Furegato ha affrontato ieri il primo Consiglio
La Giunta del sindaco Andrea Furegato ha affrontato ieri il primo Consiglio
La Giunta del sindaco Andrea Furegato ha affrontato ieri il primo Consiglio
La Giunta del sindaco Andrea Furegato ha affrontato ieri il primo Consiglio
La Giunta del sindaco Andrea Furegato ha affrontato ieri il primo Consiglio

di Paola Arensi

"Lodi deve ritrovare il proprio senso di comunità e rilanciare la sua capacità di immaginare il futuro, Lodi Siamo Tutti. Quindi promuoveremo le relazioni sociali all’interno della nostra città, che dovrà offrirsi come luogo con servizi, welfare e opportunità, anche nelle frazioni, dove studiare, lavorare e investire, dove poter intraprendere il proprio progetto di vita". Così si è espresso ieri sera Andrea Furegato, nuovo sindaco di Lodi, ieri sera dopo il suo giuramento in Consiglio comunale. Il neo eletto vuole "far tornare il Consiglio comunale il cuore del dibattito e del confronto sul futuro della città". Attenzione ai giovani, alle famiglie con bambini, con aumento di offerta negli asili, più case popolari e housing sociale. Una città che offra occasioni di socialità, favorendo il consolidamento di un sistema culturale con cui progettare il nuovo Polo Culturale all’Ex Linificio. Senza dimenticare gli anziani, riattivando il Centro di via Paolo Gorini, rinsaldando il rapporto con Santa Chiara e pensando a residenzialità assistita". "Vogliamo un modello di sanità di prossimità – ha insistito – con attenzione verso la costituzione delle Case di Comunità: anche Lodi avrà una struttura di riferimento ed a questo proposito risulterà fondamentale il ruolo attivo per intervenire concretamente nelle decisioni locali sui piani sanitari e sociosanitari. Avvalendosi anche del prezioso contributo degli operatori del Terzo Settore".

Ieri inoltre la Giunta ha presentato il progetto del Comune di Lodi per ottenere i Fondi emblematici: intende realizzare un grande spazio verde interconnesso con sette parchi della città riqualificati, uniti dalla Greenway e dedicati a un tema specifico. "Abbiamo corso, dopo la recente rinuncia del partner che avrebbe dovuto partecipare alla co-progettazione relativa al progetto ex Fanciullezza sostenuto dalla precedente amministrazione, ma abbiamo presentato il nostro progetto" ha ribadito Furegato. I parchi principali della città di Lodi verrebbero riqualificati attraverso lo sviluppo di tematiche che li caratterizzeranno e li renderanno attrattivi. I parchi coinvolti sono: Pulignano, Villa Braila, Isolabella, Isola Carolina, Caselle, Spina Verde e Foresta di Pianura.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?