Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Raffica di furti dei vasi in rame nei camposanti

Furti nei cimiteri, i ladri puntano agli oggetti in rame: nei giorni scorsi sono stati segnalati diversi episodi, soprattutto tra Somaglia, Senna, Ospedaletto Lodigiano e Orio Litta. L’ultimo, in ordine di tempo, è avvenuto martedì sera a Somaglia dove, secondo anche quanto appurato dal consigliere comunale con delega alla sicurezza, Antonio Aiello, sono spariti diversi vasi sulle tombe. Ed a prendere il volo sono stati solo quelli in rame, segno che i soliti ignoti avrebbero già contatti con un mercato parallelo dove rivenderli. Altri casi sono stati registrati appunto in altri camposanti, tutti nel raggio di pochi chilometri. Il numero totale dei manufatti sottratti è ancora in fase di valutazione anche perchè in diversi casi non è stata presentata una denuncia formale. In alcuni cimiteri, per esempio in quello di Ospedaletto, è in funzione la videosorveglianza che, quindi, potrà essere utilizzata per cercare di risalire al responsabile. Già nel marzo del 2018, ladri rubarono circa settanta manufatti in bronzo. Poi furono identificati dai carabinieri. M.B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?