"Fermiamo il biometano". Un altro incontro pubblico

Esperti intervengono sabato nella sala polifunzionale

"Fermiamo il biometano". Un altro incontro pubblico
"Fermiamo il biometano". Un altro incontro pubblico

Anche Forza del popolo ribadisce il no al biometano. L’iniziativa di un’azienda del territorio che, autorizzata dalla Provincia, trasformerà parte del proprio impianto per la produzione del biometano, continua infatti a far discutere. Stavolta il ritrovo è fissato sabato 13 gennaio, alle 21, nella sala polifunzionale di via Dante 27 a Maleo. La serata si intitola “Centrali biometano fermiamoli“. Interverranno Mario Apicella, agronomo, membro della direzione tecnica di AgricolturaBio; l’avvocato Silvia Felice di “Mille avvocati per la Costituzione“ e l’architetto Gianluigi Bocchetta, esperto di Urbanistica. A Maleo c’erano già stati altri incontri di sensibilizzazione. Il Comitato malerino “Biometa…no“ era tornato a sensibilizzare sulla tutela dell’ambiente il 30 novembre nella palestra comunale. Con presenti, tra gli altri, Giuseppe Milani presidente del Comitato (che oggi conta 250 aderenti e ha raccolto 990 firme a sostegno alla richiesta di revoca della determina provinciale che autorizza l’impianto a biometano) e Maria Grazia Bonfante, del gruppo di coordinamento nazionale di Terre Nostre e Fabiano Cabrini, presidente di Vivambiente. P.A.