Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
8 gen 2022

Criticità per alto numero di accessi al pronto soccorso di Codogno: stop alle ambulanze

L'accesso è stato ripristinato dopo alcune ore mentre il pronto soccorso è comunque sempre rimasto aperto

8 gen 2022
paola arensi
Cronaca
Una foto d'archivio del pronto soccorso Covid di Codogno
Una foto d'archivio del pronto soccorso Covid di Codogno
Una foto d'archivio del pronto soccorso Covid di Codogno
Una foto d'archivio del pronto soccorso Covid di Codogno

Codogno (Lodi), 8 gennaio 2022 -Troppi accessi al pronto soccorso di Codogno, bloccato per alcune ore l’accesso alle ambulanze. Ma il servizio è rimasto comunque aperto. Come capita a volte anche nel pronto soccorso di Lodi, anche se lì possono essere accettati numeri più grandi, nel pomeriggio dell’8 gennaio 2022 il personale sanitario del pronto soccorso codognino e Soreu, Sale Operative Regionali dell'Emergenza Urgenza sanitaria a valenza interprovinciale, hanno preso una decisione logistica. Mossa compiuta per via di una pressante criticità. E’ stato momentaneamente fermato l’arrivo delle ambulanze, che sono quindi state dirottate altrove e tornate al nosocomio solo dal tardo pomeriggio. La misura è scattata quando in pronto soccorso c’erano 37 pazienti da gestire, di cui metà Covid. La tradizionale divisione del reparto in area Covid e area “pulita” implica infatti già, di per sé, doppi sforzi. E un improvviso e eccessivo aumento degli accessi ha quindi mandato in affanno il servizio, fino a rendere necessario correre ai ripari. A seguire l’accettazione delle ambulanze è stata ripristinata. Di fatto, comunque, il pronto soccorso non ha mai chiuso.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?