Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
14 giu 2022

Ciclista di 18 anni investita, è grave

San Martino in Strada, portata con l’elicottero al San Matteo. Alla guida dell’auto un’altra giovane col foglio rosa

14 giu 2022
laura de benedetti
Cronaca
I rilievi sul luogo dell’incidente. , il trafficato raccordo tra la via Emilia e la provinciale
I rilievi sul luogo dell’incidente. , il trafficato raccordo tra la via Emilia e la provinciale
I rilievi sul luogo dell’incidente. , il trafficato raccordo tra la via Emilia e la provinciale
I rilievi sul luogo dell’incidente. , il trafficato raccordo tra la via Emilia e la provinciale
I rilievi sul luogo dell’incidente. , il trafficato raccordo tra la via Emilia e la provinciale
I rilievi sul luogo dell’incidente. , il trafficato raccordo tra la via Emilia e la provinciale

di Laura De Benedetti

Ancora un grave incidente stradale, ancora una giovane vittima che lotta tra la vita e la morte, ancora l’elisoccorso che interviene in codice rosso per guadagnare minuti preziosi. Ieri sera attorno alle 18.10 una giovane 18enne residente a San Martino in Strada è stata investita sulla trafficata strada di raccordo tra la via Emilia e la provinciale lodigiana. Una Ford Fiesta, guidata da una ragazza ventenne col foglio rosa, affiancata dal papà, che proveniva dal Bennet verso San Martino, ha investito la 18enne diretta verso il centro del paese, che è stata sbalzata dalla bicicletta, sfondando il parabrezza. Sul posto volanti della Questura e il personale del 118. La 18enne all’inizio era cosciente ma poi, valutata la gravità, ne è stato disposto il trasporto con l’eliambulanza verso l’ospedale San Matteo di Pavia. Gli agenti di polizia hanno proceduto ai rilievi, sequestrato l’auto e accompagnato la guidatrice all’ospedale per i controlli di rito. La ricostruzione della dinamica è ancora tutta da stabilire con le indagini ma dalle prime dichiarazioni sembra che la giovane in bicicletta non abbia attraversato sulla strisce, che si trovano subito dopo il cavalcavia ferroviario, ma abbia cercato di ‘tagliare’ poco più a valle rispetto all’isola pedonale. L’ultima settimana è stata costellata di incidenti gravi: martedì sera Oriana Fregoni, 14 anni, di Rivolta, è stata investita a Lodi mentre si recava all festa di fine anno della scuola davanti al Gandini. Portata con l’elicottero a Brescia, è spirata il giorno dopo e i familiari hanno donato i suoi organi.

Mercoledì mattina una 19enne è stata investita a Casalpusterlengo davati al liceo Novello: portata in elisoccorso a Pavia in codice rosso, le sue condizioni stanno migliorando. Poche ore dopo a Sant’Angelo un 13enne in bicicletta è stato investito e trasportato in volo a Pavia. Un’altra giovane vittima, infine, a Merlino, anche se non della strada: il 15enne Anwar Fenane, di Paullo, si è tuffato nel fiume e ha picchiato la testa: è deceduto nella notte all’ospedale di Bergamo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?