Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

Cambio di ufficio per i dipendenti No vax

I due dipendenti municipali “no vax“ saranno trasferiti in altri uffici al loro ritorno al lavoro. Lo ha deciso, con una disposizione ad hoc, il segretario comunale, sottolineando che verranno assegnati al settore tecnico: il passaggio avverrà dal primo giorno di rientro nel rispetto degli obblighi di legge per l’accesso al posto di lavoro. In pratica dal 1 maggio non ci sarà più l’obbligo di presentare il green pass per lavorare anche se, per gli over 50, l’obbligo vaccinale rimane in vigore fino al 15 giugno prossimo. Il Comune ha ribadito che il trasferimento avverrà in un settore "maggiormente carente di personale", ma la motivazione sottesa alla decisione è "per evitare impatti negativi sull’organizzazione che il Comune ha dovuto darsi per salvaguardare i servizi dal danno" procurato dalle loro assenze. In pratica, si teme una sorta di incompatibilità ambientale al loro rientro se i due rimanessero nell’ufficio originario. M.B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?