Riccardo Corsini, a Brembio una fiaccolata per ricordare il giovane volontario di Protezione Civile scomparso un anno fa

Il ragazzo ha perso la vita a 23 anni e la comunità intende rendergli omaggio lunedì 11 marzo

Riccardo Corsini, il compianto volontario della protezione civile di Brembio cui sarà dedicata la fiaccolata

Riccardo Corsini, il compianto volontario della protezione civile di Brembio cui sarà dedicata la fiaccolata

Brembio (Lodi), 8 marzo 2024 - Brembio ricorderà il giovane compianto volontario di protezione civile Riccardo Corsini con una fiaccolata.

Il ritrovo è lunedì 11 marzo 2024, alle 20, in via Della Chiesa 45, da dove il corteo proseguirà fino al cimitero. A chi parteciperà, è stato chiesto di procurarsi una candela, un palloncino o una lanterna da far volare in cielo. La fiaccolata è stata organizzata dai colleghi di lavoro della DHL. Palloncini e lanterne volanti saranno lasciati liberi di salire in cielo e portare al giovane il saluto delle molte persone che l’hanno conosciuto e apprezzato.

Il più giovane volontario del locale gruppo di protezione civile è mancato un anno fa, colto da malore. Il ragazzo è stato male e ha perso la vita in soli tre giorni, a nulla sono valse le cure. E la comunità era finita nello sconforto.

Lo si ricorderà l’11 marzo, la data in cui il volontario avrebbe dovuto partecipare alla prova di soccorso organizzata a Sant’Angelo Lodigiano per la protezione civile. E’ stato in concomitanza che è giunta la terribile notizia. Alla fiaccolata parteciperanno i colleghi di lavoro, una cinquantina di volontari delle tute gialle, la sindaca Oriana Ghidotti e le autorità locali.