Quotidiano Nazionale logo
16 feb 2022

Arriva la stanza multisensoriale per bimbi speciali

Il primo laboratorio didattico plurisensoriale in Lombardia con metodo Snoezelen è stato allestito al Comprensivo di Codogno col plauso del ministero. È utile soprattutto ai bimbi "speciali e autistici" e sfrutta un approccio nato in Olanda per favorire lo sviluppo senso-motorio. La dirigente Cecilia Cugini e le insegnanti l’hanno battezzato “La stanza multisensoriale di Antonella“ in onore della compianta collega Pizzamiglio. Diversi gli strumenti innovativi: tubo luminoso con oggetti mobili e luce led mutevole colorata; proiettore dei cieli stellati; sorgente luminosa per fibre ottiche; proiettore a olii; strumenti musicali; diffusori di aromi. Per finire questo ambiente, ricavato alla scuola dell’infanzia Resistenza, le docenti hanno indetto una raccolta fondi pubblica sulla piattaforma ministeriale “Ideaurium“. Si possono versare cifre a partire dai 5 euro, il traguardo è mille.

P.A.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?