Porta sulle spalle due materassi in giro per Codogno e li abbandona all’incrocio: in arrivo una maxi multa

L’ecofurbetto, che aveva pensato di effettuare le pulizie di Pasqua beffandosi delle regole della raccolta differenziata e degli eco-comportamenti virtuosi, non l’ha passata liscia

Un materasso abbandonato

GERMOGLI PH: 05 AGOSTO 2023 EMPOLI DEGRADO IN VIA DEL GIGLIO MATERASSO LASCIATO IN STRADA © TOMMASO GASPERINI / FOTOCRONACHE GERMOGLI

Codogno (Lodi) – Si è caricato due pesanti e ingombranti materassi sulle spalle e a piedi ha attraversato alcune vie di Codogno per poi scaricarli senza alcun problema sul ciglio all’incrocio di due strade. Ma l’ecofurbetto, che aveva pensato di effettuare le pulizie di Pasqua beffandosi delle regole della raccolta differenziata e degli eco-comportamenti virtuosi, non l’ha passata liscia: è stato infatti pizzicato in flagrante dalla Polizia locale e ora rischia una pesante sanzione amministrativa per abbandono di rifiuti.

L’episodio è avvenuto ieri quando incredibilmente, sul marciapiede all’angolo tra via Diaz e via Boriani, sono comparsi due materassi, sporchi e vecchi, accatastati l’uno sull’altro. Qualcuno ha probabilmente notato la scena del tizio carico come un mulo che trasportava come se nulla fosse il pesante fardello e non ha tardato a segnalato la circostanza alla Polizia locale. In pratica sembra che l’uomo sia sceso di casa, abbia fatto circa duecento metri e poi abbia semplicemente abbandonato i suoi materassi di troppo rifiuto per strada.

Gli agenti della Polizia Locale però, grazie al sistema di telecamere del Comune e ad alcune fototrappole installate in zona, lo hanno incastrato: ieri lo straniero era in via di identificazione, poi per lui scatterà una pesante multa. Oggi i due materassi verranno prelevati dalla multiservizi Asm e saranno stoccati nella piazzola ecologica. "Pugno duro per chi non rispetta le regole. Ora l’incivile si aspetti una sanzione pesante", ribadisce il sindaco Francesco Passerini.