Salvatore Verdoliva (StudioSally)
Salvatore Verdoliva (StudioSally)

Legnano (Milano), 7 maggio 2015 - Ritorna il marchio dell’Ac Legnano 1913, una vittoria morale e giuridica del presidente Salvatore Verdoliva, noto avvocato in città. “E’ più che un dono ai tifosi che da quattro anni a questa parte dopo il fallimento della precedente società erano soliti intonare il coro rivogliamo l’Ac Legnano” esordisce il presidente. Dopo mesi di intense trattative con il curatore fallimentare il tanto auspicato ritorno a casa dello storico marchio: “E’ un prestigio morale perché abbiamo restituito ai tifosi ciò che scellerate condotte del passato avevano tolto ma che nessuna sentenza sportiva può mai annullare come la passione e l’amore per un colore calcistico”.

A livello economico ci potranno essere anche benefici risvolti: “Ricadute positive potranno esserci per il merchandising ma anche per gli sponsor perché il marchio Ac Legnano con tutto il rispetto per il precedente ha un appeal differente anche perché i concittadini lo conoscono e gli imprenditori che vogliono investire nel nostro progetto sanno che quello è il marchio storico”. Per presentare ai tifosi l’evento la società di via Palermo sta organizzano una festa per giovedì 14 maggio i cui dettagli verranno presto resi noti.

di Luca Di Falco