Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 lug 2022

Stop alla moria di pesci Via libera alla mozione per la tutela dell’Olona

29 lug 2022
paolo girotti
Cronaca

"Adesso tocca agli altri Comuni": è così che il consigliere comunale del movimento dei Cittadini, Franco Brumana, ha commentato con soddisfazione il voto unanime del consiglio legnanese alla mozione che impegna il Comune alla tutela del fiume Olona in modo attivo. Il documento è arrivato in consiglio come diretta conseguenza dell’ultimo episodio di inquinamento che ha interessato il fiume, lo scorso 24 giugno. Allora a Parabiago e a valle dello scarico del depuratore di Canegrate era stato constatato l’arrivo nell’Olona di acque scure e maleodoranti che avevano provocato la moria di tutti i pesci. Solo l’ultimo episodio di molti, che ha però convinto il consigliere a spingere ulteriormente sull’acceleratore, presentando una mozione emendata dopo il confronto con l’assessore all’Ambiente, Lorena Fedeli. La mozione è arrivata dunque in aula mercoledì sera ed è stata approvata all’unanimità, così che ora il Comune si è impegnato (il percorso è dunque solo all’inizio) a richiedere alla Regione che Arpa, nelle sue sedi competenti per il controllo dell’Olona, venga dotata di risorse, di strumentazioni e di personale in misura adeguata a garantire tempestivi interventi ed efficaci indagini; prendere contatto con i vicini comuni attraversati dall’Olona per promuovere un’efficace sorveglianza del fiume e un pronto intervento; coinvolgere in questa promozione Regione, sedi di Arpa di Varese e di Milano e i Carabinieri Forestali.P.G.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?