Mirko Rosa (foto archivio)
Mirko Rosa (foto archivio)

Rescaldina (Milano), 15 luglio 2019 – L’ufficiale giudiziario doveva eseguire lo sfratto ed il "re del Compro Oro", il discusso Mirko Rosa, sembrava essersi barricato in casa. Questo quanto accaduto prima di mezzogiorno a Rescaldina, paese dove risiede l’ex “re dei Compro Oro”. Le forze dell’ordine hanno bussato alla sua porta, ma Rosa avrebbe iniziato a spaccare il mobilio interno. Così fuori dall’abitazione sono arrivati i carabinieri insieme ai vigili del fuoco che hanno cercato di entrare in casa con un carrello esterno.

I vigili del fuoco hanno così forzato una finestra e sono riusciti ad entrare in casa di Rosa. Ma qui il colpo di scena: l’uomo si era completamente volatilizzato. Sono in corso adesso le ricerche in tutta la zona. Mirko Rosa, 41 anni, era stato condannato nel 2016 a 3 anni e 8 mesi in abbreviato per associazione per delinquere finalizzata alla frode fiscale.