CHRISTIAN SROMANI
Cronaca

San Vittore Olona, il comune senza sport: chiuso anche il centro Malerba

Lucchetti al luogo dove si praticavano atletica, calcio, tennis e ginnastica ritmica. Da tempo sono chiusi lo stadio e i campetti da basket mentre il pattinaggio artistico ha lasciato la cittadina

Il campo Malerba

Il campo Malerba

San Vittore Olona (Milano) – Un comune senza sport. San Vittore Olona resta ance senza il centro sportivo Malerba.

L'ultimo giorno di apertura del centro, che ospita atletica, calcio, tennis e ginnastica ritmica, oltre a ginnastica dinamica militare e lezioni per il liceo Galilei di Legnano e per l'associazione Parkinson, è stato domenica scorsa. Oggi tutto chiuso come spiega Stefano Colombo, titolare di Sport Più: "Dal 23 maggio la Sport Più terminerà la gestione del centro Malerba restituendo le chiavi alComune. Nonostante i tentativi profusi da parte dell'Ati, noi non potremo più garantire l'accesso agli impianti e l'erogazione dei servizi. L'ultimo giorno di attività del centro, per consentire poi le attività di sgombero e chiusura, è stato pertanto domenica 21 maggio 2023. Restiamo a disposizione per le eventuali operazioni di disimpegno degli spazi del vostro materiale". Questa la lettera inviata alle varie associazioni sportive

La vicenda si inserisce nella gestione del Ppp, contratto di Partenariato pubblico privato inerente la ristrutturazione e la gestione degli impianti sportivi cittadini. La rescissione del contratto con Sport Più sarebbe oggi avvenuta a causa di gravi inadempienze contrattuali. Oggi il gestore scrive: "Abbiamo inviato al Comune una nuova proposta di accordo consensuale ma occorre che vi sia la disponibilità al dialogo".

Dall'amministrazione comunale arriva la nota della sindaca Daniela Rossi: "Come già detto più volte, e lo ribadisco, col Ppp i centri sportivi sono ora di proprietà dell'Ati e non più del Comune. Noi possiamo dare una rosa di nomi per agevolare l'arrivo del nuovo gestore. Di sicuro non riusciremo entro domenica. Nostro obiettivo è quello di rendere fruibili al più presto gli impianti".

A San Vittore è chiuso ormai da anni anche lo stadio di via Roma mentre anche il pattinaggio artistico ha dovuto lasciare il paese. Chiusi anche i campi di calcetto di via Alfieri e chiuso il campo da basket. L'unico campo da calcio disponibile oggi è quello dell'oratorio.