Raccolta differenziata al mercato. Bidoni marroni per gli ambulanti

A Legnano, la raccolta differenziata si estende anche al mercato: nuovi contenitori marroni per la frazione organica coinvolgono ambulanti e clienti.

Da pochi giorni i rifiuti si differenziano non soltanto nelle case dei cittadini, ma anche nell’ampia area del mercato di Legnano: da sabato scorso, infatti, nei giorni di mercato (il martedì e il sabato), gli operatori di Aemme linea ambiente hanno cominciato a posizionare dei contenitori da 120 litri di colore marrone la mattina, prima dell’inizio dell’attività degli ambulanti, per poi passare a ritirarli nel pomeriggio, contestualmente alle operazioni di pulizia che effettuano nell’area mercatale, quando viene lasciata libera dalle bancarelle. Ala, infatti, aveva indicato come primo obiettivo quello di migliorare la quantità e la qualità della raccolta differenziata, coinvolgendo anche gli ambulanti del mercato nella pratica di una corretta differenziazione proprio perché la frazione organica, fino alla scorsa settimana, non veniva separata nel modo corretto e finiva tra i rifiuti indifferenziati. Questo malgrado la frazione organica costituisca una parte preponderante di rifiuto prodotto dagli ambulanti, partendo dalle bancarelle che trattano generi alimentari e frutta e verdura per arrivare a quelle che fanno il servizio di bar/tavola calda.

Vanno poi considerati i pasti che molti ambulanti consumano direttamente in loco: d’ora in poi se chi occupa l’area mercatale (ambulanti e clienti) utilizzerà correttamente i contenitori marroni, la frazione organica potrà essere recuperata e non finirà allo smaltimento. Lo stesso varrà presto per tutte le altre tipologie di rifiuto: Ala sta valutando con l’amministrazione comunale l’opportunità di migliorare ulteriormente la raccolta differenziata mediante il posizionamento di cassonetti per le altre tipologie di rifiuto.

Paolo Girotti