Nerviano, sul monopattino armato di coltello: adolescente fermato dalla polizia locale

Il ragazzo è stato deferito al Tribunale dei minori in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo d’arma

Il giovane è stato fermato dai vigili (foto di repertorio)

Il giovane è stato fermato dai vigili (foto di repertorio)

Nerviano (Milano), 22 febbraio 2024 - Gli agenti della Polizia Locale Nerviano hanno fermato un minore per possesso ingiustificato di arma e resistenza a pubblico ufficiale. Gli agenti sono giunti sul posto nella zona Gescal dopo l’allarme lanciato da un cittadino, minacciato con un coltello da un ragazzo a bordo di un monopattino.

Dopo un giro di perlustrazione gli agenti hanno notato un ragazzo su un monopattino, conosciuto e con precedenti di polizia, che alla loro vista si è poi allontanato velocemente.

Una volta braccato, il ragazzo ha estratto il coltello dalla tasca, gettandolo a terra e scappando nell’androne della palazzina dove abitava, fino ad arrivare nel proprio appartamento, entrando e chiudendo la porta a chiave lasciando fuori anche la madre che nel frattempo era uscita per capire cosa stesse succedendo. Ad aprire la porta agli agenti il fratello minore.

Dopo essere entrati hanno visto il ragazzo calarsi dal balcone posto al primo piano. Il ragazzo è stato inseguito e bloccato. Accompagnato in Comando è stato deferito al Tribunale dei minori in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo d’arma, nello specifico un coltello a scatto con blocco della lama.