Marocchini fermati a Gallarate coi fumogeni: "Dobbiamo festeggiare"

Tre immigrati marocchini sono stati fermati dalla Polizia di Gallarate per l'utilizzo di fumogeni. Controlli hanno rivelato che due di loro avevano rubato 11 fumogeni da un centro commerciale. Sono stati denunciati e espulsi dallo Stato.

Marocchini fermati coi fumogeni: "Dobbiamo festeggiare una partita"

Marocchini fermati coi fumogeni: "Dobbiamo festeggiare una partita"

Nella mattina di venerdì durante un servizio di controllo del territorio la Polizia di Gallarate notava tre immigrati in via Milano. Uno di loro, oltre ad avere indosso dei fumogeni, ne impugnava uno acceso, la cui nube ostruiva in parte la visuale della carreggiata. Fermati dagli agenti della Volante, gli veniva intimato di spegnere il fumogeno. Chieste spiegazioni sull’utilizzo pericoloso dell’artifizio pirotecnico i giovani si giustificavano dichiarando di festeggiare la vittoria del campionato di una non meglio identificata compagine sportiva marocchina.

Approfonditi i controlli sul posto, ad uno di loro venivano rinvenuti addosso 11 fumogeni pirotecnici, privi di qualsiasi ricevuta. Gli agenti intuivano che la merce proveniva da un centro commerciale sito nella medesima via, dove si recavano appurando dalla visione delle immagini del circuito di videosorveglianza che proprio due di loro avevano effettivamente asportato gli articoli senza procedere al pagamento. Privi di documenti, i tre soggetti sono stati condotti presso gli uffici del Commissariato, dove risultavano tutti di nazionalità marocchina, irregolari sul territorio e con diversi precedenti di polizia. Due di loro sono stati denunciati per il furto dei fumogeni, tutti e tre inoltre sono stati espulsi dallo Stato.

L.C.