Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
2 lug 2022
graziano masperi
Cronaca
2 lug 2022

Magenta, non paga le dosi di droga: molestata dagli spacciatori

L’aggressione nella tarda serata in una via isolata del centro di Milano La trentenne è stata portata alla Mangiagalli di Milano, indagano i carabinieri

2 lug 2022
graziano masperi
Cronaca
A dare l’allarme sono stati i residenti dell’isolato fra piazza Kennedy e vicolo S. Rocco
Carabinieri
A dare l’allarme sono stati i residenti dell’isolato fra piazza Kennedy e vicolo S. Rocco
Carabinieri

Magenta (Milano) -   È sera tardi , ma il gran caldo e il periodo quasi vacanziero attirano sempre più persone fuori casa. Il centro di Magenta è pieno di giovani. Improvvisamente qualcuno scappa. È una donna che viene rincorsa da due uomini. La raggiungono, la toccano nelle parti intime e la lasciano in terra per poi andarsene. I Carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso stanno indagando a ritmo serrato per ricostruire quanto è accaduto tra piazza Kennedy, vicolo San Giacomo e via Beretta a Magenta.

Una donna di 35 anni è stata portata alla clinica Mangiagalli di Milano per accertamenti in merito ad una probabile violenza sessuale subita da due uomini. Il fatto accaduto, occorre precisarlo, va inquadrato in un contesto alquanto degradato. La ragazza è già conosciuta dai carabinieri come consumatrice di stupefacenti. L’altra sera si sarebbe rivolta a queste due persone che conosce, forse nordafricani, per avere della droga. A quel punto non è chiaro cosa sia accaduto. Forse un litigio improvviso, forse la donna non aveva i soldi per pagare e sarebbe nata una discussione. Fatto sta che la ragazza fuggita da piazza Kennedy verso la periferia e sarebbe stata inseguita per un tratto per poi essere aggredita sessualmente vicino al cancelletto del passaggio pedonale che porta verso via Beretta. Oltre ad un equipaggio della Croce Bianca sono intervenuti i Carabinieri del Radiomobile di Abbiategrasso e i militari della stazione di Magenta. La vittima era in grande stato di agitazione e molto confusa quando è stata soccorsa.

I carabinieri sono in attesa de l referto della Mangiagalli che potrà fornire un quadro preciso dell’accaduto. Inoltre verranno visionate le immagini delle telecamere degli impianti di videosorveglianza della zona interessata. Si pensa che alcune telecamere possano avere inquadrato quanto meno il passaggio delle tre persone, della ragazza e dei due uomini. Molto utile la testimonianza della parrucchiera di piazza Kennedy che venerdì sera si trovava ancora nel locale a tarda ora: "Ho sentito delle persone correre – ha detto – provenivano dalla piazza e andavano verso vicolo San Giacomo. Avevo la saracinesca abbassata per metà e non ho visto bene".

Sulla situazione di quella zona di Magenta, che molti considerano crocevia dello spaccio, afferma: "Non dico di avere paura, ma spesso la sera è terreno di spacciatori in attesa dei clienti. Spesso tengo le forbici a portata di mano quando sono da sola. Recentemente ho partecipato anche al corso di difesa personale organizzato dal Comune proprio per i commercianti. Insomma, facciamo quello che possiamo per poterci difendere". Le indagini continuano e potrebbero portare presto ad importanti sviluppi.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?