Incidente di Nerviano: cordoglio per Mattia: "Eri un ragazzo d’oro"

A Parabiago il cordoglio per la tragica scomparsa di Mattia Dattis, 20 anni, in un incidente stradale a Nerviano. Animatore dell'oratorio e studente di ingegneria, la comunità locale piange la sua perdita.

Incidente di Nerviano: cordoglio per Mattia: "Eri un ragazzo d’oro"

Incidente di Nerviano: cordoglio per Mattia: "Eri un ragazzo d’oro"

PARABIAGO (Milano)

Cordoglio a Parabiago, città di residenza di Mattia Dattis, 20 anni, tragicamente scomparso sabato sera in un incidente stradale a Nerviano. Lo scontro è avvenuto all’incrocio tra viale Kennedy e via Ticino. Per ragioni ancora da chiarire, la moto del giovane ha colpito la fiancata destra di una Bmw, terminando la sua corsa su un marciapiede, a pochi metri dal muro di un condominio. Nonostante l’intervento tempestivo dei soccorritori non c’è stato nulla da fare: portato all’ospedale di Legnano, Mattia è deceduto poco dopo. Mattia era un animatore dell’oratorio di Santo Stefano e membro della compagnia teatrale dei "Pischifralli". Diplomato lo scorso anno al liceo Cavalleri di Parabiago, si era iscritto alla facoltà di Ingegneria al Politecnico di Milano. I gruppi Facebook del paese sono pieni di saluti commossi e increduli per Mattia. "Un dolore immenso, un vuoto che nessuno avrebbe mai voluto. Un ragazzo pieno di energia, sempre disponibile, presente in ogni iniziativa dell’oratorio. Ti accolga il Signore e dia sostegno ai tuoi genitori e familiari", scrive un uomo. "Non sarà facile entrare in oratorio e non sentire più il tuo allegro “ciao”" aggiunge un altro. Christian Sormani