Robecco sul Naviglio (Milano), 11 marzo 2018 - Sono attese le maggiori personalità del mondo politico italiano per l'addio a Graziella Mascia, magentina che è stata deputata di Rifondazione Comunista dal 2001 al 2008 e che è scomparsa nella notte a causa di una brutta malattia.  La camera ardente è allestita fino a martedì - è aperta dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 19, alla casa funeraria di via San Giovanni 47 a Robecco sul Naviglio. "Ha sempre combattuto Graziella. Me la ricordo fin dai primi anni di Rifondazione Comunista. Lei che veniva da una storia così lontana dalla mia. Eppure sempre capace di guardare oltre la sua di storia. Attenta e curiosa. Rigorosa e piena di ironia": così la ricorda Nicola Fratoianni, segretario nazionale di Sinistra Italiana. 

Vicepresidente del gruppo parlamentare del Prc e segretaria della federazione milanese del partito, Graziella Mascia ha fatto parte anche della commissione di inchiesta sui fatti del G8 di Genova.