Folle fuga lungo il Sempione con moto da cross senza targa, 57enne bloccato a Rho e denunciato

Nerviano, fermato dalla Polizia locale il centauro si è giustificato: “Tutti i motociclisti da cross non mettono la targa per evitare le multe e vanno a divertirsi nei campi”

Inseguimento motociclista da parte della polizia locale fino a Rho

Inseguimento motociclista da parte della polizia locale fino a Rho

Nerviano (Milano), 15 gennaio 2024 – Va a fare motocross nei campi con una moto senza targa e viene inseguito fino a Rho dalla polizia locale. Un inseguimento sullo stile dei film polizieschi anni '70 quello avvenuto nelle ultime ore a Nerviano. Da una parte la Polizia Locale del comando unico di Nerviano e Pogliano che, su segnalazione di alcuni cittadini, ha intercettato sul Sempione a Nerviano un centauro in sella ad una moto da cross senza targa.

La pattuglia ha iniziato l'inseguimento a Nerviano, ma lo ha raggiunto e bloccato a Rho. Il motociclista è un uomo di 57 anni italiano. Aveva la targa con sé ma non l'aveva esposta e si è giustificato affermando: "Tutti i motociclisti da cross fanno così, non mettono la targa per evitare le multe e vanno a divertirsi nei campi”. E' stato denunciato per resistenza e danneggiamento di un veicolo di servizio.

Per scappare dalla Polizia Locale ha guidato in maniera spericolata effettuando sorpassi pericolosi lungo il Sempione, tagliando rotonde ed incroci. E forse l’avrebbe anche fatta franca se dietro di lui, al volante della pattuglia. La corsa del fuggitivo è infatti finita a Rho contro il mezzo della Polizia Locale. La moto è stata sequestrata, la patente ritirata e il motociclista è stato anche sanzionato