Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
21 apr 2022

Ecologia nel mondo, Francia prima a muoversi seguita a ruota da Spagna, Germania e Olanda

L’Europa è impegnata nella diffusione di una coscienza ambientalista

21 apr 2022

L’Europa è da tempo impegnata nella diffusione di una coscienza ecologia.

In Francia esiste dal 2017 un “Ministero della Transizione ecologica”. Non ha però competenze relative alle politiche industriali, che sono proprie invece del Super ministero dell’economia, delle finanze e della ripresa.

In Spagna è stato istituito dal 2018 un “Ministero della transizione ecologia e la sfida

demografica” che si occupa, oltre che delle tematiche ambientali e climatiche, anche dell’energia. Ha assunto competenze precedenti del ministero dell’Energia e dell’Agricoltura, ma è totalmente distinto dal “Ministero per l’industria, il commercio e il turismo”.

La Germania è lo Stato europeo più all’avanguardia con il progetto del suo Ministero della transizione ecologica. Questo stato ha un paesaggio rigoglioso composto da foreste, montagne, fiumi e spiagge affacciate sul mare del nord. Il primo esempio è la capitale Berlino, è una città “nata verde” con oltre 300 km2 di spazi dedicati ai parchi. I turisti si possono muovere con mezzi elettrici o a piedi.

Un luogo ecologico è la Jakob-Kaiser-Haus, il più grande edificio del parlamento tedesco: non solo ha un tetto verde, ma ha anche una speciale facciata in vetro multistrato che fornisce isolamento termico. L’altro grande esempio di città ecologica è Amburgo che nel 2011 è stata capitale europea dell’ambiente.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?