Allarme topi a scuola. Il sindaco fa scattare la disinfestazione alla materna comunale

Interessate tre sezioni. I bambini subito trasferiti in altre strutture

Allarme topi a scuola. Il sindaco fa scattare la disinfestazione alla materna comunale

Allarme topi a scuola. Il sindaco fa scattare la disinfestazione alla materna comunale

Topi nella scuola materna di Cuggiono. Dopo il ritrovamento di tracce di ratti da parte del personale docente e di alcuni operatori scolastici, il Comune si è subito mosso per salvaguardare la salute dei più piccoli. Si potrebbe trattare di un solo roditore presente viste le poche tracce ritrovate nelle aule, ma il piano di emergenza è scattato subito. Prima la classe dei viola, che per alcuni giorni ha fatto lezione nell’atrio, è stata derattizzata e sistemata. Poi è stata la volta di altre due classi con alcune tracce dei topi: la rossa e la verde. Il sindaco Giovanni Cucchetti: "Abbiamo rilevato in questi giorni la presenza di topi in alcune aule della scuola dell’Infanzia di Cuggiono. Allo scopo di non interrompere il servizio scolastico e garantire l’igiene necessaria sono state intraprese queste azioni, d’intesa con il dirigente scolastico". È intervenuta subito l’azienda per la derattizzazione che sta monitorando la situazione ma l’efficacia non è immediata. Gli alunni nel frattempo hanno svolto l’attività didattica al di fuori delle sezioni interessate. Nell’emergenza è intervenuta una squadra per la pulizia delle sezioni interessate". Prima della ripresa nel nuovo anno, in assenza delle attività didattiche, interverrà la ditta per la pulizia radicale ed una sanificazione di tutti gli ambienti. Non è certo un periodo fortunato per le scuole del paese.

Alle primarie c’è stato un furto di computer da parte dei soliti ignoti. Qualcuno è penetrato nell’istituto ed ha rubato pc e tablet procurando danni rilevanti alla scuola. Il valore del bottino è ancora da quantificare ed è stato danneggiato anche un distributore automatico per sottrarre le monetine. Un furto questo rilevato dai carabinieri della stazione locale di Cuggiono che stanno indagando sul furto per rintracciare l’autore o gli eventuali complici. Le buone notizie arrivano invece dai ragazzi dell’istituto comprensivo “Rita Levi Montalcini“ incontrati recentemente dal sindaco: "Ho avuto il piacere di incontrare i tre studenti cuggionesi che si sono distinti in un importante concorso e che rappresentano un esempio positivo per tutti i nostri ragazzi. Anita, Martino e Sofia hanno potuto vivere anche un’esperienza formativa e di crescita molto costruttiva".