Addio a Caretta “motore” dell’Anpi

Piergiorgio Caretta, membro Anpi e promotore della Resistenza, è scomparso. Amato per generosità e impegno politico, lascia un vuoto nel cuore di chi lo conosceva. La sua memoria rimarrà viva.

Addio a Caretta “motore” dell’Anpi

Addio a Caretta “motore” dell’Anpi

Piergiorgio Caretta (nella foto), membro dell’Anpi e promotore di numerose iniziative legate alla Resistenza, è venuto a mancare. Le sezioni Anpi del Castanese e di Magenta, insieme all’Anpi Provinciale di Milano, il Raggruppamento Divisioni Patrioti Alfredo di Dio – Fivl e l’Ecoistituto della Valle del Ticino, esprimono il loro profondo cordoglio per la perdita di un compagno tanto amato, componente del Gruppo della Memoria Diffusa attivo tra la zona di Malpensa e il Magentino. Antifascista per tradizione familiare, di cui era molto fiero, Giorgio Caretta è stato un entusiasta promotore del gruppo di lavoro, una figura di riferimento sempre disponibile. "Un amico sincero, di cui verranno rimpianti la generosità, il calore e la gentilezza, le sue doti più grandi. Con grande affetto, ci stringiamo attorno a Silvana, ai figli, agli adorati nipoti e a tutti i familiari, assicurando loro che Giorgio rimarrà per sempre nei nostri cuori" spiegano i conoscenti.

Caretta era di famiglia veneta, originaria di Monte di Malo, e arrivò nella zona di Malpensa da bambino. Suo padre trasportò tutta la famiglia e una mucca su un camion. Giorgio lavorò poi in aeroporto nella manutenzione. La sua lunga militanza politica a sinistra lo portò a impegnarsi per la memoria della Resistenza, sempre con uno spirito attento alla pluralità e alla verità storica. Era sempre coinvolto nell’organizzare iniziative, dagli studi alle manifestazioni popolari. Roberto Cenati, ex presidente provinciale dell’Anpi Milano, lo ricorda Giorgio come una persona di grande equilibrio: "Con Giorgio ho perso un caro amico, una persona di grande sensibilità. Lo ricorderò sempre con affetto e per la sua vicinanza nei momenti più difficili che ho attraversato durante la mia presidenza all’Anpi Provinciale di Milano. Ai familiari esprimo il mio profondo cordoglio e la mia commossa vicinanza".

Christian Sormani