Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
13 giu 2022

Urne semideserte La piccola Provaglio ha già il suo sindaco

13 giu 2022

A Brescia e Bergamo ieri sono stati chiamati alle urne 144.748 cittadini, di cui 75.251 bresciani e 69.497 bergamaschi. Si è votato in 11 Municipi e per 28 candidati sindaco, di cui 9 donne, sostenuti da un totale di 41 liste. Il centro più grande è Desenzano con oltre 32mila abitanti e sei candidati: Andrea Spiller, Eugenia Ghinda, Guido Malinverno, Patrizia Solza, Stefano Terzi e Ernesto Taveri. L’affluenza è stata del 35,26%. A Palazzolo sull’Oglio, secondo Comune per importanza con circa oltre 20mila abitanti era invece del 40,72% . I candidati sindaco sono Angelo Cima e Gianmarco Cossandi. A Darfo, oltre 15mila abitanti, affluenza del 41,58,% per quattro aspiranti alla carica di primo cittadino. A Gussago, 16.600 abitanti la percentuale è stata del 61,36 %. In questi quattro comuni si potrebbe andare al ballottaggio. Ieri si è saputo il nome del primo sindaco eletto: quello di Provaglio Valle Sabbia, dove Massimo Mattei, unico candidato, superato il quorum (affluenza 65%) è stato riconfermato. Si è votato pure a Paspardo Acquafredda, Bienno, Gottolengo (66,51% di affluenza alle 23), Mura e Odolo. In Bergamasca sono stati votati 35 candidati in 17 comuni di cui il più grande è Nembro. Ha votato il 36,1% degli elettori alle 19. Il più piccolo dei paesi in cui si è votato e Blello, 76 residenti, di cui il 56,8% è andato alle urne. Gli altri paesi in cui si è votato sono: Calusco d’Adda, Brembate Sopra, Blello (affluenza al 50%)Curno, Villongo, Mozzo, Cisano Bergamasco, Gandino, Sovere. E poi Villa d’Adda, Leffe, Fornovo San Giovanni, Arzago d’Adda, Solto Collina, Carona e Averara. A Villa, Sovere e Leffe, con i votanti sopra il 50% sindaci già eletti.Mi.Pr.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?