Forte rischio di valanghe in Lombardia, l'appello dei volontari del Soccorso alpino: “Attenzione”

I soccorritori del Cnsas invitano a consultare i bollettini ufficiali

I soccorritori del Soccorso alpino sulla neve

I soccorritori del Soccorso alpino sulla neve

Lecco, 2 aprile 2024 - “Attenzione”. Ad invitare a prestare la massima attenzione sono i volontari del Soccorso alpino e speleologico lombardo. Dopo le ultime nevicate in quota, il rischio valanghe è forte su molte montagne lombarde.

“Consultate i bollettini dei servizi ufficiali, come Arpa Lombardia e Aineva per aggiornarvi sulla situazione del manto nevoso nelle diverse aree”, è l'invito agli escursionisti rivolto dai soccorritori del Cnsas. Obbligatori anche pala, sonda e artva. Il rischio di valanghe è di grado 4 forte su Retiche, Adamello e Orobie, mentre è in diminuzione ma comunque di grado 3 marcato su Prealpi Lariane, Bresciane e Bergamasche. Sulle Prealpi Varesine è di grado 2 moderato. In quota ci sono problemi di neve ventata e quindi di accumuli nevosi, mentre in basso la neve è bagnata