Piani d’Erna. Via libera alla funivia

LECCO Una riqualificazione delle strutture della funivia dei Piani d’Erna per permettere alla stazione turistica lecchese di essere più attraente...

Piani d’Erna. Via libera alla funivia
Piani d’Erna. Via libera alla funivia

Una riqualificazione delle strutture della funivia dei Piani d’Erna per permettere alla stazione turistica lecchese di essere più attraente e, soprattutto, di accogliere in modo migliore e più funzionale, con un occhio di riguardo agli aspetti ambientali, i numerosi turisti che salgono in quota per godersi le bellezze della montagna. Nei giorni scorsi la giunta comunale lecchese ha dato parere favorevole al progetto definitivo per riqualificare le stazioni di arrivo e partenza della funivia che collega la città manzoniana ai Piani d’Erna, uno splendido balcone panoramico a pochissimi minuti dalla città di Lecco. Un progetto importante, del valore di 1,5 milioni euro, che prevede una riqualificazione degli edifici della stazione di monte e della stazione di valle, con manutenzione degli stabili, l’ammodernamento degli spazi e dei servizi. Il progetto, redatto dallo studio Ardea, guidato dall’architetto Arturo Montanelli, ha un valore complessivo di 1.557.000 euro di cui 1.130.000 finanziati da Regione Lombardia e i restanti 427.000 euro coperti con risorse del Comune di Lecco. In particolare gli interventi prevedono lavori sulla parte esterna degli edifici, con la realizzazione di una nuova facciata per entrambe le strutture, rimodulazione degli spazi interni con il rifacimento dei servizi igienici, l’ammodernamento degli spazi adibiti a biglietteria e imbarco sbarco dalla funivia. Nella stazione a monte non solo un ambiente per dare riparo ai viaggiatori in caso di cattivo tempo, ma anche un nuovo punto di ristoro e al piano superiore un salone polifunzionale che verrà successivamente dato in gestione tramite appalto.

F.D’E.