Oggi inizia la storica “Pesa vegia“. Sul lago a Bellano la festa delle feste

Sono tante le novità per la manifestazione che vanta 400 anni di vita

Oggi inizia la storica “Pesa vegia“. Sul lago a Bellano la festa delle feste

Oggi inizia la storica “Pesa vegia“. Sul lago a Bellano la festa delle feste

Bellano, 5 gennaio 2023 – Oggi comincia la Pesa Vegia, la manifestazione più importante nel borgo sul lago di Como. "È la manifestazione più importante per Bellano e, con i suoi oltre 400 anni di storia, rappresenta uno degli eventi più antichi dell’intera provincia – commenta il sindaco Antonio Rusconi –. Per questo è considerata la festa delle feste. Anche per questa nuova edizione il programma è quello classico, ma c’è qualche novità, fra cui la possibilità di raggiungere Bellano da Milano, con un treno storico, e dalla sponda comasca in motonave".

A segnare l’esordio di oggi è alle 10 l’apertura di Orrido Magic Christmas Lights, lo spettacolo di luci nella gola, mentre alle 14, nel cortile dell’istituto comprensivo, apre la biglietteria per l’accesso alle 6 location a cui sarà possibile accedere dalle 16: il presepe vivente nei giardini della Puncia, la Corte di Re Erode nel cortile della scuola dell’infanzia Grossi, il Consiglio comunale e la Corte del Podestà nel municipio, la Casa della Teresa di Pom in via Carlo Porta, l’Oasi dei Re Magi all’Orrido e l’Osteria dei Mercanti alla stazione. Contestualmente prenderanno il via i giri in Lucia dal molo medievale e quelli in carrozza e a cavallo dall’eliporto. Alle 15.30 e alle 16.30, nella Sala della comunità dell’oratorio, si tiene lo spettacolo "Il quarto Re Mago", con laboratori per bambini.

Con l’arrivo della sera, l’atmosfera si fa sempre più carica di attesa dei momenti più attesi: alle 21 il traino delle pese per le vie del paese, alle 21.45 al molo viene riproposta la rappresentazione teatrale "Aspettando La Barca" di Andrea Vitali e alle 22 l’arrivo della gondola dei messi spagnoli, seguito dall’incendio del molo. Alle 22.20 la lettura della Benevola Ordinanza dal balcone del municipio, alle 22.45 il corteo dei Re Magi e a mezzanotte il finale con l’accensione del falò sul molo.