Nena, addio alla donna di 104 anni. I soci di Aido e Avis in lutto

Addio alla signora Anna Nena, decana dei donatori di sangue e organi della provincia di Lecco. Fondatrice dell'Aido di Olginate, ha diffuso la cultura della solidarietà. Funerale oggi.

Nena, addio alla donna di 104 anni. I soci di Aido e Avis in lutto

Nena, addio alla donna di 104 anni. I soci di Aido e Avis in lutto

Addio alla mamma e alla nonna di tutti i volontari dell’Aido e dell’Avis della provincia di Lecco. È mancata l’altro giorno a Olginate la signora Anna Nena. Aveva 104 anni, compiuti il giorno dell’Epifania.

Oltre ad essere la lecchese più longeva, era la decana appunto dei donatori di sangue e di organi e tessuti. Nel 1973 è stata anzi proprio lei a fondare insieme ad altri volontari la storica sezione dell’Aido di Olginate e Valgreghentino, di cui custodiva gelosamente come un cimelio la tessera numero 17, sottoscritta il 22 febbraio 1974. Dei fondatori dell’Aido olginatese era una dei due unici superstiti ancora in vita. A causa dell’età avanzata non potrà donare nulla ad altri del suo corpo, come probabilmente avrebbe voluto, se non forse le cornee, ma ha comunque contribuito a diffondere la cultura della civiltà e della solidarietà della donazione degli organi a partire da un’epoca in cui tale decisione suscitava diffidenza se non vera e propria contrarietà. La signora Anna ha anche continuato a donare il sangue fino al sopraggiungere dei limiti di età, restando comunque sempre iscritta all’Associazione italiana dei donatori di sangue. "È una giornata triste – sono le parole di cordoglio dei volontari dell’Aido -. Ci stringiamo attorno ai suoi familiari". Il funerale verrà celebrato questa mattina, giovedì, alle 11 in chiesa parrocchiale di Olginate. Accanto al feretro verranno esposti i labari di Aido e Avis. Anna Nenna, era abruzzeze d’origine ma si era trasferita a Olginate per sposarsi con il marito conosciuto in tempo di guerra. D.D.S.