L’odissea della Lecco-Bergamo. Sì al progetto originario. L’inaugurazione? Tra sette anni

L’opera attesa per il 2014 seguirà l’idea iniziale: una gallaeria di 2,5 km tra Lecco e Calolziocorte. Dopo l’ok del commissario straordinario serviranno altri 24 mesi prima dell’avvio dei lavori.

L’odissea della Lecco-Bergamo. Sì al progetto originario. L’inaugurazione? Tra sette anni

L’odissea della Lecco-Bergamo. Sì al progetto originario. L’inaugurazione? Tra sette anni

Il commissario straordinario ha sciolto le riserve, ma la strada per le Olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026 che unirà Bergamo e l’aeroporto di Orio al Serio a Lecco e alla Valtellina non sarà mai pronta in tempo per l’accensione della fiamma a cinque cerchi. Il commissario governativo e amministratore delegato della Società Infrastrutture Milano Cortina 2026 Luigivalerio Sant’Andrea ha scelto quale ipotesi progettuale attuare per completare finalmente la nuova Lecco-Bergamo, i cui lavori avrebbero dovuto essere conclusi nel 2014, ma che invece sono fermi al palo ormai da un decennio. Ha optato per la soluzione meno impattante e più economica, seguendo il tracciato originario con lo scavo di una galleria di 2 chilometri e mezzo tra Lecco e Calolziocorte, passando anche sotto Vercurago.

Il costo previsto è di 230 milioni di euro già stanziati, in aggiunta a tutti quelli già spesi. Dovranno essere abbattuti alcuni edifici, che però sono già disabitati. "Un ulteriore concreto passo in avanti nel percorso che porterà alla realizzazione dell’opera - commentano la presidente della Provincia di Lecco Alessandra Hofmann e il vicepresidente e consigliere delegato alla Viabilità Mattia Micheli -. La scelta del commissario è caduta sulla soluzione che ricalca il tracciato a suo tempo avviato, con costi e tempi di realizzazione inferiori rispetto alle altre due ipotesi più complesse". Mancano comunque altre autorizzazioni e altri passaggi tecnici e burocratici. Per il progetto definitivo potrebbero volerci altri 24 mesi e poi per tradurlo in realtà dalla carta dai 4 ai 5 anni. Prima del 2030 insomma non ci sarà nessuna cerimonia di taglio di nastro inaugurale per la nuova Lecco-Bergamo.

Daniele De Salvo